Attraverso la visita ai luoghi d’obbligo del Gran Tour, rievocheremo l ‘idea di Firenze e di Fiesole’ dell’epoca e quelle atmosfere descritte nei films: “A room with a view” ( di James Ivory) e in “Un te’ con Mussolini” (di Zeffirelli), dalle quali restarono affascinati molti poeti, artisti, letterati e noti personaggi della grande comunità locale anglo-americana di Otto Novecento.

Ci recheremo nel suggestivo Cimitero degli Inglesi alla scoperta della storia dei personaggi più significativi della comunità e nella casa dove visse la nota poetessa inglese Elisabeth B. Browning. Visiteremo anche i ‘magici’ giardini delle fiesolane Villa Medici, Le Balze e Gamberaria nelle quali si incontravano, passeggiavano e spesso discutevano i mecenati anglo-americani.

I luoghi si animeranno attraverso la lettura di versi che furono proprio scritti e letti in quegli anni conditi da qualche gossip, sorseggiando una buona tazza di te’.