Guide in Florence – Renaissance and Contemporary Art
Call Me: +39 339 4923532

Percorso di arte e cibo .

Conosceremo la storia della città dal punto di vista del cibo attraverso le tradizioni di cibi e ingredienti diffusi in luoghi storici dal passato ad oggi.

Un percorso enogastronomico, una passeggiata nel centro storico intervallata di assaggi golosi per gustare i cibi locali, nelle botteghe e mercati storici fiorentini, che fà risaltare il felice connubio tra architettura e cibo.contemporary florence

Assaggeremo alcuni tipici prodotti locali, che possono variare in base alle stagioni: il panino tartufato, il succo di pomodoro fresco, il lampredotto, per finire con la cioccolata. ed il gelato, che fu inventato proprio a Firenze dall’architetto Buontalenti.

Nei giorni nostri Fabio Picchi, lo chef – poeta e filosofo, spiega il nesso tra il panino con bollito e salsa verde e l’irripetibile bellezza del cupolone di Brunelleschi e sostiene che per mangiare vale la stessa regola del parlare: “bisogna sapere l’origine e il contesto; delle parole e dei piatti.”